AEROFONI

strumento musicale che produce il suono attraverso la messa in vibrazione primaria dell’aria, cioè direttamente indotta da una sollecitazione esterna quale la pressione del fiato del suonatore, di un mantice eccetera. I più diffusi sono gli aerofoni definiti fiati dove suono è prodotto dalla vibrazione di una colonna d’aria contenuta in un tubo ad esempio il flauto.

Il flauto a Coulisse è uno speciale fischietto che, come strumento melodico, ebbe grande diffusione negli anni 20 nella musica jazz. Lo strumento è costituito da un tubo di legno, plastica o metallo lungo circa 27 cm con un diametro di circa 2,1 cm, spessore di 6 mm. L’imboccatura e simile a quella di un normale flauto a becco mentre nella parte opposta è inserita un’asta scorrevole collegata a uno stantuffo; da questo si sposta dentro il tubo la colonna d’aria si accorcia o si allunga variando così l’altezza del suono. Lo strumento è molto utilizzato in musicoterapia in quanto rimane tra gli strumenti a fiato più accessibile e divertente da suonare, inoltre è possibile attraverso questo strumento simulare il suono di molti elementi naturali come il vento, il verso degli uccelli ecc.

BARRE INTONATE
AUTOCOSTRUITI
OGGETTI MUSICALI
NON CONVENZIONALI

FARELÀ Musicoterapia – P.iva: 06888850481